History
Icon-add-to-playlist Icon-download Icon-drawer-up
Share this ... ×
...
By ...
Embed:
Copy
Robin Good of MasterNewMedia
August 05, 2011 06:06 AM PDT
itunes pic

MasterNewMedia è una rivista su Internet dedicata alle notizie, le competenze e le risorse utili necessarie per comunicare efficacemente con i nuovi media e le nuove tecnologie. Nata da un'idea di Robin Good, uno dei primi editori online, MasterNewMedia è tra i blog più importanti nel mondo (secondo la classifica di Technorati), con oltre 600.000 visitatori unici mensili e ben oltre 2.000,000 pagine viste al mese. Trovate l'intervista a Robin, qui.

Robin Good is an independent new media publisher, who has converted his professional skills and interests into a self-publishing career. Robin Good's key project is MasterNewMedia (started in 1999), an online magazine dedicated to news, skills and resources to communicate more effectively with new media technologies. As of March 2009, MasterNewMedia is one of the top 2000 world blog sites (according to Technorati) in the world, with over 600,000 unique monthly visitors, and well over 2.000,000 monthly page views. The Robin interwiev.

Riccardo Rivarola - Apple Distinguished Educators
July 30, 2011 05:07 PM PDT
itunes pic

Un progetto ambizioso, che sfrutta ogni possibile e immaginabile strumento legato al Web 2.0, ma anche un progetto che ci tocca il cuore permettendoci di riscoprire quel bambino che è in tutti noi. Si tratta di Pinocchio nella Rete e a svelarne le sue innumerevoli potenzialità educative è Riccardo Rivarola, il quale ci racconta delle sue esperienze nel mondo della scuola e anche di sé, definendosi curiosamente un prof senza registro.

Pinocchio nella Rete

Stefano Lorenzetto, giornalista e scrittore
July 30, 2011 06:37 PM PDT
itunes pic

Il giornalista e scrittore Lorenzetto, ci svela tutti i segreti per poter realizzare una buona intervista. Lo abbiamo chiesto a lui perché con le sue 500 interviste pubblicate da 11 anni a questa parte sul quotidiano Il Giornale, è entrato di diritto nel Guinness World Records. Anche se la vera particolarità di queste sue interviste, come lui stesso ci ha confermato, è il fatto che sono state fatte per la gran parte a persone comuni e sconosciute al pubblico. Si va dal gigolò della Valsugana fino al produttore di nani da giardino caduto in disgrazia. Ed ogni volta Lorenzetto ne racconta la vita svelando l'anima di queste persone semplici, perché è questo che deve saper fare un vero intervistatore.

Intervista a Stefano Lorenzetto

Roger Schank is president and CEO of Socratic Arts, and is a leading visionary in artificial intelligence.
August 19, 2010 02:57 AM PDT
itunes pic

Roger Schank, was formerly professor of computer science and psychology at Yale University and director of the Yale Artificial Intelligence Project, is president and CEO of Socratic Arts. In 1989 he was hired by Northwestern University to found the Institute of Learning Sciences, that later was absorbed by the School of Education as a separate department, and helped found the Center for the Learning Sciences at Carnegie Mellon University. He founded Learning Sciences Corporation (later Cognitive Arts) as the commercial arm of ILS, and led it until it was sold in 2003. In 2005, Schank was appointed chief learning officer of Donald Trump's Trump University. Schank founded Engines for Education a not-for-profit organization which hosts the Virtual International Science and Technology Academy (VISTA).

Una scuola in cui l'apprendimento è attivo ed interessato ed avviene per scoperta, una scuola che mette al centro di tutto l'alunno e la sua formazione a 360 gradi, un ambiente di ricerca dove l'assunto per cui nessuno studente dovrebbe imparare cose che non possono poi essere ricondotte ad una competenza richiesta nella vita trova un riscontro effettivo, tutto questo è ancora realizzabile nel mondo di oggi? Il nostro Mattia lo ha chiesto a Roger Schank, una delle menti più vivaci nel campo dell'educazione odierna. Cliccate sulla bandiera per la traduzione dell'intervista.

Intervista a Roger Schank

Gino Roncaglia - Università della Tuscia
February 03, 2011 06:34 AM PST
itunes pic
Gino Roncaglia, full-time researcher in Philosophy and appointed professor of Humanities computing, Dept. of Humanities, TusciaUniversity, talks about the future of the textbook at school. In occasione del convegno Did@tticAttiva tenutosi a Como giovedì 27 febbraio 2011, abbiamo intervistato Gino Roncaglia, docente di Informatica applicata alle Discipline Umanistiche all'Università della Tuscia di Viterbo. Roncaglia ci parla del futuro del libro di testo a scuola. Intervista a Gino Roncaglia - Università della Tuscia
Vittorio Midoro - Istituto Tecnologie Didattiche del CNR
October 12, 2010 03:17 PM PDT
itunes pic

Vittorio Midoro lives and works in Genoa. He is a senior research fellow at the Istituto Tecnologie Didattiche(CNR). His research interests include educational technology, environmental education and technical education, cognitive science and education, multimedia systems for learning and information, artificial intelligence and education, the methodology and instruments for the development of learning systems, educational evaluation and the instruments for information technology education.

Cosa sono le Tecnologie didattiche? In che modo il CNR opera oggi nella scuola italiana? A queste e altre domande risponde Vittorio Midoro, che da anni lavora all'Istituto Tecnologie Didattiche del CNR. Leggete l'intervista cliccando sulla bandiera.

Intervista a Vittorio Midoro, Istituto Tecnologie Didattiche del CNR

Dani McKinney, Psychology Department Fredonia (New York)
August 17, 2010 02:43 AM PDT
itunes pic
Can MP3 university lessons given by the teacher to his students really better the learning experience? Dani McKinney has experimented with his students.

Le lezioni universitarie in mp3, fornite dal docente ai suoi corsisti, possono davvero migliorare l'apprendimento di uno studente? Ce ne parla Dani McKinney che ha condotto in proposito un esperimento con i propri allievi, ma ci parla anche di sé, dei corsi di lettura tenuti nelle carceri americane per il reinserimento in società dei detenuti, fino all'utilizzo dei nuovi strumenti del Web 2.0 nella didattica. Cliccate sull'immagine per la traduzione in italiano dell'intervista.

Intervista a Dani McKinney

Andrea Ciantar, coordinatore European Memories
August 16, 2010 04:10 PM PDT
itunes pic
Can we really talk nowadays about a united Europe? Andrea Ciantar describes the new website European Memories, that gather many citizens declarations. Click on the picture to download "Seven good ideas for intercultural dialogue in Europe".

Possiamo davvero parlare oggi giorno di Europa Unita?! Andrea Ciantar ci descrive il portale European Memories, che raccoglie decine di testimonianze di cittadini europei e ha dato vita negli ultimi anni a tante iniziative per eliminare l'emarginazione e le divisioni in una Europa forse ancora da costruire. Cliccate sull'immagine e scaricate il libro "Sette buone idee per il dialogo interculturale in Europa", dove troverete tanti spunti di cui discutere magari in classe, con i vostri alunni.

Sette buone idee per un dialogo interculturale in Europa

PAOLO FERRI, docente di Tecnologie didattiche alla Bicocca di Milano
August 15, 2010 09:46 AM PDT
itunes pic

Paolo Ferri is an Associate Professor of Educational Sciences in the University of Milano-Bicocca-Department of Epistemology and Hermeneutics of Education. He is talking with us about the paradoxes of digital democracy and the transformations that the Web 2.0 and technology are taking into our living. I paradossi della democrazia digitale, le trasformazioni che la tecnologia e l'uso del Web stanno portando al modo di apprendere se non di vivere dell'uomo di oggi...questi e tanti altri temi nell'intervista a Paolo Ferri, docente alla Milano-Bicocca di Tecnologie didattiche e Teoria e tecnica dei nuovi media.

Marc Prensky, consultant and game designer in the critical areas of education and learning (New York)
August 15, 2010 06:52 AM PDT
itunes pic

Marc Prensky is a speaker, writer, consultant, and game designer. He is best known as the inventor and popularizer of the terms "digital native" and "digital immigrant". Marc has created over 50 software games for learning and has been featured in articles in The New York Times and The Wall Street Journal, has appeared on CNN, MSNBC, PBS, and the BBC, and was named as one of training's top 10 "visionaries" by Training magazine. He holds graduate degrees from Yale (Teaching) and Harvard (MBA).

Marc Prensky è relatore, scrittore, consulente, futurista, visionario e inventore a livello internazionale, operante negli ambiti dell’istruzione e dell’apprendimento. Marc è il fondatore di Games2Train, una compagnia di e-learning i cui clienti includono IBM, Microsoft, Bank of America, Pfizer, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e le Scuole Virtuali di Los Angeles e della Florida. La formazione accademica di Marc comprende un Master a Yale, Middlebury e alla Harvard Business School (con lode). È musicista e ha recitato a Broadway. È famoso anche per la sua teoria sui "Nativi e Immigranti digitali". Cliccate sull'immagine sotto per la traduzione dell'intervista.

Intervista a Marc Prensky

Next Page